Pubblicato in: asini, Uncategorized

Destinazione…

Immagine

Oggi è venuto il veterinario per mettere il microchip ai quattro piccoli di asino.

Dafne, Africa, Napo e Odino sono ora entrati a pieno titolo nella comunità. Loro il passaporto ce l’hanno, loro 🙂 .

Con il veterinario ci siamo fermati a parlare di onoterapia, di fattoria didattica, di musica e, prima di salutarci, lui mi ha chiesto se gli asini fossero destinati a carne o no, mi ha guardato e poi ha aggiunto: “La risposta la so, ma sono obbligato a domandarglielo.” Chissà che faccia devo avergli fatto perchè dicesse così!

Annunci

Autore:

Il Centro di attività assistita in fattoria nasce nel 2010 a pochi minuti da Gubbio. Ha lo scopo di diffondere la conoscenza, la tutela e la valorizzazione dell'asino nei vari ruoli che può ricoprire nel suo rapporto con l'uomo: con finalità terapeutiche (onoterapia), ludico-ricreative, escursionistiche, di affezione e compagnia.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...