Aspettando il Natale in Fattoria

volantinocianataledefinitivo-prova-modifica-vir-1Anche “Il Canto dell’asino” aderisce, domenica 4 dicembre, a: “ASPETTANDO IL NATALE IN FATTORIA” organizzata dalle Fattorie Didattiche G.I.E. dell’Umbria.

angeli

Sarà un pomeriggio dedicato a preparare oggetti di lana cardata con tema il Natale, potrete scegliere tra Angeli, palline di Natale e altro ancora. Se il tempo ce lo permette andremo a trovare le pecore Pierre e Marie e gli asini del Cento per poi partecipare a un breve trekking someggiato.

Le attività sono rivolte a tutti: grandi e piccini e il costo è di € 8 a testa compreso uno spuntino a metà pomeriggio.

Per informazioni e prenotazioni telefonate a Eleonora: 3289575670

PS: Siete allergici alla lana e per voi gli asini devono stare solo dietro la lavagna? Ecco l’elenco di tutte le fattorie che aderiscono all’iniziativa e i loro laboratori!

umbria4dicembre5-ricam-virvolantinocianataledefinitivo5-2-vir-19-novembre

 

 

Annunci

NATURAinCANTATA

 image003 image004

Vacanze in Umbria per bambini e ragazzi

fra canti natura e animali

Gubbio – Loc. Santa Cristina

giugno 2013

I periodi:

– Da domenica 16 giugno a sabato 22 giugno o

– Da domenica 23 giugno a sabato 29 giugno

Gli orari:

Il corso inizia tutti i giorni dalle ore 9.30 alle ore 18.00.

Per bambini e ragazzi di età compresa fra i sette e i dodici anni.

Le Settimane estive di NATURAinCANTATA per bambini e ragazzi propongono esperienze coinvolgenti, dove, attività educative, musicali e naturalistiche si fondono con la bellezza del paesaggio.

Attività principali:

Incontro con la musica: “Eleggere il canto come strumento privilegiato per accompagnare il bambino nel suo percorso di crescita”. Il collaudato metodo di Nicola Conci sottolinea quanto sia determinante il fattore vocale sia sotto l’aspetto strettamente musicale, sia e soprattutto come espressione emotiva, crescita interiore, armonico divenire nel rapporto con gli altri.
Il canto racchiude in sé, inoltre, una molteplicità di espressioni artistiche: parola, musica, movimento. E’ con questa convinzione che gli insegnati proporranno le attività musicali non solo ai ragazzi ma anche ai genitori che lo vorranno.

Incontro con gli asini: Il contatto con questi animali mette in moto processi di relazione e risveglia linguaggi espressivi, emotivi, cognitivi, corporei. E’ l’asino, con la sua grande empatia, che stimola e rafforza la consapevolezza di sè con gli altri. Durante le giornate un team di educatori e operatori accompagneranno i ragazzi alla cura e alla conoscenza dell’asino, momenti imprescindibili per chi desidera un approccio corretto con l’animale. Esplorare l’ambiente accompagnati dall’asino offrirà ai ragazzi uno stretto contatto con la natura circostante.

 

 

I docenti:

Nicola Conci e Eleonora Dalbosco, con la loro collaudata esperienza nel campo didattico, alterneranno le attività in fattoria a quelle strettamente musicali. Durante la giornata verranno appoggiati da operatori e assistenti.

Genitori:

Chi dei genitori desiderasse cantare con i propri figli potrà partecipare all’attività corale che si terrà ogni giorno dalle 17.00 alle 18.00.

 

Per chi abita vicino: “Residente”

Vi aspettiamo direttamente al Centro “Il Canto dell’asino” domenica alle ore 9.30.

Per chi viene da lontano: “Non residente”

A chi non può tornare a casa perché abita troppo lontano proponiamo di alloggiare con i propri genitori presso una struttura distante dal Centro circa 5 km. L’arrivo è previsto sabato sera.

 

Per informazioni: Tel: 075.920185 o Cell: 3289575670